Basta con il mal di schiena!

Avete mai pensato che favorendo una ritrovata elasticità ai vostri muscoli potreste evitare i classici malesseri del mal di schiena?
Oppure risolvere senza interventi chirurgici problemi legati a sciatiche, ernie discali, protrusioni e rachialgie acute, cioè dolori vertebrali più o meno legati a patologie o ad invecchiamento?
Ebbene, molto spesso è sufficiente un ciclo di 10-20 sedute con il metodo Mézières per ritrovare pace dal dolore, riacquistare una motilità completa e una capacità di movimento articolare che si temeva perduta.
Il corpo per funzionare bene, deve essere simmetrico, armonioso ed equilibrato.

Il metodo Mézières, dal nome di Françoise Mézières (1901-1991) fondatrice di questa rivoluzionaria “terapia ortopedica” consiste nel far si che i muscoli ritrovino la loro maggiore elasticità, favorendo il riassetto complessivo della nostra postura scheletrica.
Come insegnava proprio Françoise Mézières: “Ripristinando la forma, si ripristina la funzione fisiologica di ogni articolazione. I dolori della colonna vertebrale come lombalgie, cervicalgie, delle articolazioni, o le nevralgie arrivano a scomparire o ad attenuarsi notevolmente, grazie al ridursi della causa che le ha prodotte: l’accorciamento delle catene muscolari".

Una storia non casuale...

Nato a Milano nel 1962 la vita comincia in salita essendo nato prematuro, la mia culla è un’asettica incubatrice. A sei mesi di vita i primi segni e dopo qualche visita specialistica la triste diagnosi di tetraparesi spastica.
Fortunatamente in forma molto lieve, ma non così lieve da passare inosservata.
Passo la mia infanzia e la mia adolescenza a subire la fisioterapia “classica” non cogliendo mai risultati di qualsiasi rilevo. A 13 anni finalmente riesco a farmi ascoltare dai genitori e a concludere la riabilitazione, ma serbando in cuor mio il desiderio un giorno di trovare una soluzione per diventare più simile a quelli “normali”. Nel 1984 l'incontro che cambierà la mia vita, la prima seduta con il metodo Mézières, sento finalmente la possibilità di andare verso una nuova forma, che libera il corpo e permette migliori movimenti.

Per 7 anni una volta alla settimana mi faccio curare con il metodo Mézières e sono così felice dei progressi ottenuti su di me, che nel 1988 decido di iscrivermi alla scuola di fisioterapia per poi poter specializzarmi nel metodo.
Nel 1993 mi diplomo come terapista della riabilitazione e comincio la mia attività presso la fondazione don Gnocchi di Milano dove lavoro alle dipendenze sino al 2001. Da qui in poi mi dedico completamente alla libera professione. Un’attività che mi ha portato a trattare più di 100 casi all’anno comprendenti le più diverse sintomatologie: cervicalgie, lombalgie, ernie discali, scoliosi, sindromi vertiginosi, ipercifosi, spondiliti anchilosanti.
Oggi, sono lieto che grazie alla mia esperienza, il mio lavoro può facilitare la ripresa di un maggior benessere fisico. Molti si stupiscono della mia passione, ma di questo ormai si conosce il segreto!

Il Metodo Mézières

Il metodo Mézières tratta i più frequenti e tipici dolori che affliggono l’uomo:
sciaticaernie discalidolori di schiena
Per ritrovare lo stato di benessere è necessario ed indispensabile, restituire la normale forma al corpo, attraverso il ripristino della lunghezza delle catene muscolari con un’attenta e sapiente osservazione del paziente durante le posizioni di correzione. Così, il trattamento intende avvicinare la postura scorretta del soggetto a quella ideale: un corpo ben simmetrico ed armonioso nelle forme.
Ma qual è il segreto di questo successo?
Il metodo nacque nel 1947 dalla terapista Françoise Mézières che rivoluzionò l’intera concezione della fisioterapia. Attraverso l'esperienza, l’osservazione, Mézières scoprì che nel corpo tutti i muscoli costituiscono un’unica catena continua dalla testa ai piedi che si comporta come un unico muscolo. Quando il corpo è danneggiato o sottoposto a tensione reagisce attraverso una serie di meccanismi, detti anche “meccanismi di compensazione”.

Questi tentano di evitare o reprimere le sofferenze così da garantire le funzioni principali. Nel caso però che lo stress sia cronico e le lesioni gravi, questi meccanismi diventeranno permanenti e “fissati” nella struttura del corpo. Queste deviazioni diventeranno così una nuova fonte di sofferenza.
Cura e... Prevenzione!
Françoise Mézières ha scoperto che prima di avvertire un dolore il corpo si difende assumendo una posizione antalgica che, presto o tardi, causerà altrove dolore o alterazioni funzionali. Da qui parte la ricerca attenta e laboriosa del fisioterapista che applica il metodo Mézières. I benefici di questa terapia sono riscontrabili, inoltre, in situazioni dove il dolore è appena accennato a causa di posizioni non corrette della schiena (ad esempio seduti davanti al Computer per molte ore). In questi casi, il metodo Mézières aiuta il corretto ripristino del tono muscolare e della distribuzione esatta delle trazioni del corpo


Come raggiungerci

Viale Scarampo, 19 (angolo Via Vigliani) 20148 - Milano

• Metropolitana 1 - fermata Lotto
• Metropolitana 5 - fermata Portello
• Filovia 90 91
• Autobus 49 78 68

Contattaci

Per qualsiasi richiesta o informazioni puoi contattarci via telefonica
al 0243998216 - cellulare 3288842823

oppure via email scrivendo all'indirizzo:
info@terapiamezieres.it